FANDOM

2,054,170 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Viaggio

This song is by Patty Pravo and appears on the album Occulte persuasioni (1984).

Può succedere di tutto qui,
ma la scena è presentabile,
sono sola, sono sola.

Ecco una distanza minima,
impalpabile divinità,
sono sola, sono sola.

Posso renderti partecipe,
ma mi piace solo alludere,
la memoria è solitudine,
tu sei solo.

Arriviamo a un gioco immobile,
ogni oggetto è un abitudine,
ce ne andiamo, ci spostiamo.

Da domani sarò in Messico,
sotto una coperta ruvida,
meno sola, meno sola.

Solo l'aria è indomabile
in un vuoto caraibico,
sono sola, sono sola.

La tua immagine mi è utile,
scandagliando un altro oceano,
tutto il tempo di pensarci su,
sono sola.

La tua immagine mi è utile,
non immagino più niente ormai,
sono sola, sono sola.

Tu mi chiedi l'impossibile
con un gesto imprevedibile,
ma le maschere del Messico
stanno zitte in mezzo agli attimi,
sono sola.

Da domani sarò in Messico,
sotto a una coperta ruvida,
meno sola, meno sola.

External links

Community content is available under Copyright unless otherwise noted.