FANDOM

2,055,112 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Capellone

This song is by Nino D'Angelo and appears on the album Terranera (2001).

Capellone crisceva, capellone crisceva
Dint' o' bianco e na' scol ca nun le piaceva
Disegnava palazze e ogni tanto durmeva
E parlava int’o suonno, chi sa’ che diceva.

Duje occhi ‘n front’ gruosse cchiù d’a faccia
Fra capille e paure
Nun s'era maje addurmuto int' a n'abbraccio
Cumm'a tutt'e creature.

Nu pato chino ‘e vino ca nun parlav maie
‘A mamma pe' destino aveva penza’ ‘e guaie

Capellone crisceva, capellone crisceva
Dint' o' bianco e na' scol ca nun le piaceva
Disegnava palazze e ogni tanto durmeva
E parlava int’o suonno, chi sa’ che diceva.

Teneva tririciann' ‘na matina, ma nisciuno ‘o sapeva
Pe' festeggià facette ‘na rapina pe' se fa nu' regalo
Nisciuno ce l'ha ritto ca steva dint' o' sbagliato
O munno l'ha sconfitto e isso ha continuato.

Capellone crisceva, capellone crisceva
Dint' e' mane ‘e nisciuno e nisciuno ‘o crereva
Quanno sott’ ‘o palazzo se fermava e chiagneva
Nun truvava ‘o curaggio e accussì se ne jeva.

Nu juorno tale e quale a tutt’e iuorne
Chillu viecchio criaturo
Virette ‘o male e nun turnaje arreto
Vulette i’ dint'o scuro
Nu s'eva maie vennuto a st'uommene malate
Fuje chella ‘a primma vota, nun s'è salvato cchiù…

Capellone crisceva, capellone crisceva
Dint' ‘a giostra e ‘na vita ca girava e ‘o perdeva
E ‘o perdeva ogni juorno mentre ‘o pato mureva
E a ‘na mamma ‘o destino n'ato guaio le deva.

Capellone crisceva, capellone crisceva
Pe fui’ ‘a ‘stu scuorno se cunsumava ‘e vene
E accussì tutt’e juorne e accussì tutte e sere
Po’ Sagliette ‘o palazzo e se vuttaje… ‘n cielo.

External links