FANDOM

2,054,148 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Un'Altra Stagione

This song is by Milva and appears on the album Milva (1977).

Io so che tu siedi
In queste giornate
Di grigio, di noia
Di cose appannate.

La piazza di fuori
È quella di ieri
Tu fumi in silenzio
Le ore e i pensieri.

E aspetti con calma
E con convinzione
Che torni il comando
Dell'insurrezione.

Aspetti la notte
Che dovrai andare
Uscirai di casa
Senza salutare.

Avrai sulle spalle
Mitraglie e paura
La fame, la rabbia
L'odio, l'avventura.

Io penso alle nostre
Sere d'intese,
Di vino, di calde
Parole sospese.

E alle leggende
Incantate che sai
Di boschi, battaglie
Di angosce e di guai.

Donne che hai finto
Per gioco di amare
Un'ora nel letto
Per farti scaldare.

E dici "Una notte
Me ne dovrò andare
Uscirò di casa
Senza salutare

Avrò sulle spalle,
Mitraglie e paura,
La fame e la rabbia,
L'odio, l'avventura."

Ed io che in silenzio
E senza emozioni
Carezzo i miei libri
E le mie ambizioni

Resto legata
Alla stanza che vede
Il tuo sguardo quieto
Che ancora mi chiede

Se penso anch'io
Che tu abbia ragione
Che tornerà il tempo
Dell'insurrezione.

E aspetto la notte
Che dovremo andare
Uscire di casa
Senza salutare.

Di aver sulle spalle
Mitraglie e paura
La fame, la rabbia
L'odio, l'avventura.

E aspetto la notte
Che dovremo andare
Uscire di casa
Senza salutare.

Di aver sulle spalle
Mitraglie e paura
La fame, la rabbia
La nostra avventura.

External links

Community content is available under Copyright unless otherwise noted.