FANDOM

2,054,148 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Sotto Le Querce Di Potsdam

This song is by Milva and appears on the album Brecht (1975).

A Postdam, sotto le querce,
nel sole un corteo passa e va;
trombe e bandiere abbrunate,
tamburi scordati che fan rataplan!

A Potsdam, sotto le querce,
in mezzo al corteo una bara c'è:
in alta tenuta la portano,
sei uomini del re.

Una frase scritta sta
in lettere eterne di bronzo,
come i cannoni, che dice così:
“chi per la patria muor, vissuto è assai,
chi per la patria muor non muore mai”.

A Potsdam, sotto le querce,
ricordavano così
i tanti nati a casa loro
e morti senza un perché.

Truffati dalla loro patria,
in cambio della breve vita,
una bara in lettere di bronzo,
una menzogna ben scolpita.

A Potsdam, sotto le querce,
il corteo ingombrava la via
finché con quattro bastonate
lo disperse la polizia.

Credits

Music by:

Lyrics by:

Bertolt Brecht Wikipedia16 italian version by Luigi Lunari Wikipedia16

External links

Community content is available under Copyright unless otherwise noted.