FANDOM

2,054,148 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Oltre Le Colline

This song is by Milva and appears on the album Sognavo, Amore Mio (1973).

This song is a cover of "Golgotha" by Francis Lai.
Vuote strade bianche, si allontana la città,
si dilata il tempo, nuovo ciclo inizia qua.

Entra un’aria nuova, campi gialli intorno a noi,
tu, imbronciata, resti sul sedile, ma che vuoi?

Oltre le colline, per noi non c’è confine,
è lunga la salita, trema il cuore fra le dita,
ma oltre le colline si scende tra le vigne, io e te.

Oltre le colline, c’è un viaggio senza fine,
a noi deve bastare una notte in questo mare
e dopo ritornare a strade separate, io e te.

Caro, sta’ tranquillo, non mi pento, certo, no,
solo un turbamento passeggero adesso ho.
Mettiti al volante e non parlare adesso a me.

Stavo già pensando a domani senza te.

Oltre le colline, per noi non c’è confine,
è lunga la salita, trema il cuore fra le dita,
ma oltre le colline si scende tra le vigne, io e te.

Oltre le colline, c’è un viaggio senza fine,
a noi deve bastare una notte in questo mare
e dopo ritornare a strade separate, io e te.

External links

Community content is available under Copyright unless otherwise noted.