FANDOM

2,054,160 Pages

StarIconGreen
LangIcon
La Lunga Notte (7 Νάνοι)

This song is by Milva and appears on the album Volpe D'Amore - Αλεπού Της Αγάπης (1994).

Per quanto buio si farà
nel mio giardino,
ma così buio da cercarti
e non trovarti.

Per quanto freddo si farà
sul mio cammino,
un’altra estate tornerà
per riscaldarti.

Per quanto lunga si farà
la nostra notte,
i miei amici,
i miei amanti
veglieranno.

E tanti naufraghi del cielo,
senza rotta,
una canzone sveglierà
dal grande sonno.

Notte di pioggia
e pugni al vento,
notte sorella,
cominceremo dalle banche
e dai segreti.

La vostra contabilità
da bordello,
i fondi neri, le bugie
degli impuniti.

E mezzanotte suonerà,
ci muoveremo,
sarà il palazzo delle spie
l’appuntamento.

Tutte le carte
e i documenti
bruceremo.
Il doppio gioco dei servizi,
uno spavento.

Aspetta,
adesso viene il meglio,
la sorpresa:
un esercito di industriali
In guanti bianchi.

Lavoro in fabbrica per gli operai,
la nuova impresa.
La proprietà senza potere
E sono tanti.

Se un giorno come questo
arriverà davvero,
rivolterò le tasche e borse
dei ministri
per scoprire che cos’è questo mistero,
la verità dei nostri soldi,
il buco nero.

Dimenticavo i furbi,
i giornalisti,
quelli che leccano il potere,
ah, che bel mestiere!
Fiutano il vento che farà,
i trasformisti.
Per loro vedo giorni bui,
senza potere.

E mezzanotte suonerà,
ci muoveremo,
sarà il palazzo delle spie
l’appuntamento.

Tutte le carte
e i documenti
bruceremo.

Il doppio gioco dei servizi,
uno spavento.

Credits

Written by:

Thanos Mikroutsikos Wikipedia16, italian lyrics traslation Massimo Gallerani

External links

Community content is available under Copyright unless otherwise noted.