FANDOM

2,054,160 Pages

StarIconGreen
LangIcon
La Ballata Di Hanna Cash

This song is by Milva and appears on the album Milva Canta Un Nuovo Brecht (1996).

Con un abito blu, una sciarpa blu
e per occhi due laghi blu,
senza arte né parte né soldi ma
la chioma nerissima
che i piedi sporchi sfiorò.

Era lei, Hanna Cash, my boy,
che i gentlemen imbrogliò!
Come il vento arrivò
e col vento se ne andò
e mai più qui ritornò.

E una notte, al porto, entrò in un bar,
coi suoi occhi di lago blu
e incontrò Jack Kent,
detto “…”,
coltello che ci sa far,
e lui via con sé la portò.

E quando
quel diavolo di Kent,
dritto in faccio la fissava,
addosso, Hanna Cash, my boy,
aveva l’occhio di Dio.

Tra carne e pesce,
lui la baciò,
per la vita e la morte uniti.
Non avevano un letto
e neanche un tetto,
né carne né pesce da mangiar
né ai figli un nome da dar.

E la neve e la pioggia tornò
e la grande savana affondò,
ma resta, Hanna Cash, my boy,
con l’uomo che amò!

La culla era là,
dove il vento va
e col bimbo dove andare?
E marciarono insieme fino a che
non trovarono asfalto e città,
non più boschi né praterie.

Con la neve e col vento andar,
fino a quando uno ce la fa
e sempre, Hanna Cash, my boy,
il suo uomo seguirà.

Lui rubava il pesce,
lei il sale rubò,
la vita dura passò.

E quando lei cucinava i pesci,
guardava sulle ginocchia dell’uomo
i bambini recitare il catechismo.

Fu così che Hanna Cash, my boy,
cinquant’anni con lui dormì,
per cinquant’anni insieme,
ripagali tu, Dio!

Credits

Lyrics by:

Bertolt Brecht Wikipedia16, Transcription By Giorgio Strehler Wikipedia16

External links

Community content is available under Copyright unless otherwise noted.