FANDOM

2,055,230 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Stornelli (Miscellanea)

This song is by Gabriella Ferri and appears on the album ...Lassatece Passà (1970).

Lassatece passà... semo romani,
de li giardini semo li mejo fiori.

Quando ar mattino Roma s'è svejata
pare 'n pavone quando fa la rota,
sembra 'na pennellata fatta d'arcobaleno,
puro si piove, pare ch'è sereno.

Vojo cantà così, fior de limone,
si avessi 'na campana drento er core,
si avessi 'na campana drento er core
me sentiressi batte' er cuppolone.

Fiore de lino,
dalle donne vojo sta lontano,
dalle donne vojo sta lontano,
te fanno embriaca' peggio der vino.

Quanto sei brutta,
si te butti 'nder mare, l'acqua scappa,
t'inghiotte la balena e t'aributta!

Quanto sei nera,
perché non dichi a mamma si te lava?
Un pezzo di limone e un po' de rena!

Me so' fatto un cortello genovese
e po' sbucià le porte pe’ le case
figurete la panza d’en francese!

E taglia e taglia e taglia,
'sta lagna 'sta stufato!
La voi finì de piagne',
ma chi te c'ha mannato?

Noi volemo cantà sempre,
divettisse a tutte l'ore,
noi volevo solo ride,
bevè er vino e fa' l'amore.

Lassatece passà... semo romani,
de li giardini semo li mejo fiori.

External links