FANDOM

2,054,284 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Songo Venuto

This song is by Enzo Jannacci and appears on the album Guarda La Fotografia (1991).

Songo venuto co' la piena e la ggiurnata era serena
Songo arrivato qui al cantiero e m'hann'offerto puro da bero
Vabbé! era solo acqua de rubinetto
Ma quello che importa nella vita è il gesto
Che città ganza da murire
E io ignurante che non ci volevo neanche venire.
E' bbella e giusta la città e qui ce n'è da lavurà!
E' bbella e nordica città e qui ce n'è da lavurà!

E l'ingegnere ch'è gentile, dice: "Posa i valige nel curtile"
Dice: "S'accomoda, permette?" Che persunaggio giust'e curretto
Poi come un gioco come di parole dice :"Famme vedé i tette"
Che città ganza da murire
E io ignurante che non ci volevo neanche venire.
E' bbella e giusta la città e qui ce n'è da lavurà!
E' bbella e nordica città e qui ce n'è da lavurà!

Ma senti ben, son't un terun
La bella nebbia la me sgiunfia li pulmun
E io ignurante che non ci volevo neanche venire.
E' bbella e giusta la città e qui ce n'è da lavurà!
E' bbella e nordica città e qui ce n'è da lavurà!

E' bbella e giusta la città e qui ce n'è da lavurà!
E' bbella e nordica città e qui ce n'è da lavurà!

Senti belle, le mandole shop, 'azzo dici, shop
Lascia sta che c'ho da lavurà uhè
Assolutamente so' qui che fatico
Sarò ignurante ma fatico.

Io so' venuto per lavurare, volevo solo faticare
Mé sso' portato baffi e basette
Mica sso' venuto qua affà u sciuretto
Me sso' cumportato in maniera curretta
Mica lo sapevo che ci voleva i tette
E passa un giorno e passa un anno
E sso' passato puro 'no brutto capodanno
E' bbella e giusta la città e qui ce n'è da lavurà!
E' bbella e nordica città e qui ce n'è da lavurà!

E che sso' venuto a ffa' qui
Senti il coro, senti bello, il coro
E quando lo dice il coro
Puoi stare certo ch'è nn'a cosa essenziale
Assolutamente, capito?
Senti bello il coro, ah! ah! ah!
'azzo dici, shop
Dietro i meridionali ci va dietro tutto il corteo
Personaggi di colore e gialle e verde e nero
'azzo dici co' sto' shop tu
Probabilmente cominciato sso' stato il fendente
Che ha seminato il panico e dopo tutti dietro
Senti bbello, sentiti quant'è bello
Tu nella debole tua mentina
Tu 'na cosa sola ti devi dimenticare
Di coniugare il verbo meridionale.

External links

Community content is available under Copyright unless otherwise noted.