FANDOM

2,054,171 Pages

StarIconGreen
LangIcon
Umiltà

This song is by Al Bano and appears on the album 1972 (1972).

Un giorno il pane poi si spezzò
e il pane allor si moltiplicò
un giorno il monte si oscurò
tre giorni dopo s’illuminò
un giorno il mare si ritirò
la gente in mezzo ci camminò
prova anche tu a inginocchiarti
e camminerai

Sperare
ma in questo mondo
chi ha il pane
agli altri non lo dà
ed annega nel mare chi cerca
una terra promessa più in là

Sperare
tre giorni o mille
ma chi mai
la mia mano
prenderà?

Per trovare la strada del monte
dove il sole
il mio cuore
scalderà

Datemi la forza
ogni giorno
di aspettare
un nuovo giorno
datemi la forza
di aspettare chi
un giorno verrà

Un giorno il pane poi si spezzò
e il pane allor si moltiplicò
un giorno il monte si oscurò
tre giorni dopo s’illuminò
un giorno il mare si ritirò
la gente in mezzo ci camminò
prova anche tu a inginocchiarti
e camminerai

Sperare
tre giorni o mille
e va bene, io aspetto se è così

Forse è vero
è vero
in ginocchio
ci si sente più forti
e si va

Datemi la forza
ogni giorno
di aspettare
un nuovo giorno
datemi la forza
di aspettare chi
un giorno verrà

Un giorno il pane poi si spezzò
e il pane allor si moltiplicò
un giorno il monte si oscurò
tre giorni dopo s’illuminò
un giorno il mare si ritirò
la gente in mezzo ci camminò
prova anche tu a inginocchiarti
e camminerai

Un giorno il pane poi si spezzò
e il pane allor si moltiplicò
un giorno il monte si oscurò
tre giorni dopo s’illuminò
un giorno il mare si ritirò
la gente in mezzo ci camminò
prova anche tu a inginocchiarti
e camminerai

External links

Community content is available under Copyright unless otherwise noted.